In 40 anni ho seguito molte attività e ho sviluppato diversi interessi in vari ambiti. Prima di tutto: sono un informatico (per professione) ed in particolare da alcuni anni mi occupo di Cloud Computing e Sicurezza. Grazie ad internet oggi ci vengono offerte grandi opportunità in grado di cambiare il nostro futuro.

Amo viaggiare: guidando un camper, pilotando un aeroplano (Licenza da comandante PPL/A) oppure come comandante su barche a vela (o motore) entro le 12 miglia della costa (…per ora!).

Progetto piccoli dispositivi elettronici, per lo più piccoli robot autonomi.

Uso armi sia lunghe (Anschutz) sia corte (Beretta, CZ, Tanfoglio e Smith & Wesson), frequento regolarmente vari poligoni di tiro (TSN o privati).

Mi piace sciare, andare in bicicletta, lavorare il legno, ed all’occorrenza risolvere piccoli problemi da fabbro, idraulico ed elettricista. Per necessità (familiare) esercito anche la professione di amministratore di immobili (membro UNAI e ASSPI).

Breve storia professionale

Ricordo bene quel giorno d’estate quando rimasi affascinato dalla sala CED della Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) in Roma, correva l’anno 1982, da allora la mia insaziabile curiosità mi ha sempre spinto a superare i miei limiti. Da quel giorno è iniziato un lungo viaggio alla scoperta di un mondo fantastico.

Il mio primo personal computer è stato un ICL Model 30 8120/05 da 3MHz e 64KB. Correva l’anno 1982…

Nel 1983 mi è stato regalato il Commodore VIC20, ben più semplice del grande ICL, con il quale passavo interamente le giornate (e nottate) a giocare e scrivere piccoli pezzi di codice in basic. Restavo per ore e ore a studiare e sviluppare nuovi modi per realizzare programmi sempre più efficienti.

Terminata la scuola media, dovevo decidere cosa avrei fatto da grande, ed ho scelto di continuare nel mio viaggio nel fantastico mondo dell’informativa.

Dal quell’estate del 1982 l’Informatica ed io siamo cresciuti insieme, grazie ai moltissimi progetti realizzati partendo dal mio primo impiego, ancora studente, presso la Honeywell-Bull, poi fui assunto presso una società del Gruppo Olivetti (la Syntax Processing di Ivrea), poi Wang Global, Getronics, Eunics/Eutelia (acquisizione di BULL Italia), Terasystem Spa, Business-e Spa ed oggi Maticmind Spa.